Come "non lasciare traccia" durante il campeggio sull'amaca

Non lasciare traccia dovrebbe essere il mantra di ogni campeggiatore, sia che trascorra una notte sotto le stelle in una remota natura selvaggia o che trascorra la notte in un parco statale ben utilizzato. Anche gli utenti di sentieri, i kayak e chiunque trascorra del tempo all'aria aperta devono seguire la corretta etichetta all'aperto. Quando si parla di campeggio con amache, il pericolo principale è lasciare segni sugli alberi che possono danneggiarlo e, in casi estremi, addirittura ucciderlo.

Il credo di Leave No Trace è un insieme di regole etiche per preservare la natura selvaggia per se stessa e per il bene del prossimo viaggiatore (chi potresti essere tu). Nessun campeggiatore vuole trovare un remoto boschetto di alberi nel backcountry che è stato tagliato da un utente di amache troppo ansioso o distrutto da un gruppo sconsiderato di bevitori di birra.

Il galateo dei campeggiatori significa lasciare il tuo campeggio più carino (o più carino) di come l'hai trovato. Anche i tumuli e i tronchi bruciati a metà sono un problema perché annunciano ad alta voce "gli umani erano qui".

Lo 7 principi di non lasciare tracce sono semplici e abbastanza facili da ricordare. Chiunque utilizzi aree o parchi selvaggi dovrebbe:

  • Pianifica in anticipo (ricorda di portare il tuo sacco della spazzatura!)
  • Smaltisci i rifiuti (usa quel sacco della spazzatura!)
  • Usa superfici appropriate (non vagare nella tundra o camminare tra i fiori selvatici)
  • Ridurre al minimo i fuochi da campo e i detriti
  • Rispetta la fauna selvatica
  • Rispetta i diritti degli altri campeggiatori e viaggiatori
  • Lascia quello che trovi dove lo trovi

In caso di fuochi da campo, alcune aree richiedono l'uso di una padella antincendio per garantire che non vi siano tracce di cenere o legna bruciata. Rispettare la fauna selvatica significa non nutrire gli orsi, non lasciare cibo fuori e non disturbare gli animali. Mentre schernire un bufalo per fare un buon servizio fotografico è ovviamente idiota, ogni anno un turista a Yellowstone viene accusato e diverse persone sono morte in questo modo.

Quando si tratta di altri campeggiatori, è solo buon senso rispettare i confini delle altre persone quando si è sul sentiero, in un campeggio o sui corsi d'acqua.

I due principi che alcuni di noi non sempre ricordano sono di camminare dolcemente ed evitare di disturbare la flora e altre parti degli ecosistemi (comprese le rocce!). Non è necessario allontanarsi dal sentiero, poiché danneggia ecosistemi a volte molto delicati. Allo stesso modo, non prendere un pezzo di cristallo o raccogliere fiori: ricorda che ogni persona che cammina dove ti trovi potrebbe raccogliere un fiore e molto presto non ce ne sono per gli altri.

Ogni area selvaggia ha i suoi principi specifici Leave No Trace. Nelle grotte, l'ethos può sembrare estremo, poiché agli speleologi viene insegnato a non toccare le pareti delle caverne con la punta delle dita (gli oli possono uccidere la microflora) ed evitare di lasciare anche una briciola di cibo (può trasformarsi rapidamente in una fioritura di muffa).

Durante la notte, non lasciare traccia significa rimuovere i segni che mostrano dove si trovava la tua tenda o amaca. Se la tua tenda ha creato un'impressione nella sporcizia, prenditi un momento per cancellarla. Rendi l'ambientazione naturale come quando l'hai trovata (o migliore). Le amache pongono le loro sfide, poiché le loro cinghie possono tagliare la corteccia degli alberi. Tentsile, un'azienda che produce amache a 3 ancoraggi, consiglia di utilizzare involucri protettivi per alberi o speciale cinghie di protezione per alberi. Ciò riduce al minimo l'impatto sull'albero assicurando che la corteccia e il fragile strato di cambio appena sotto non siano danneggiati.

Non lasciare traccia può sembrare estremo a coloro che non hanno fatto molto campeggio. I bambini, in particolare, devono imparare cosa è accettabile e cosa no quando trascorrono del tempo nella foresta, nel deserto, nella palude o al mare. Il campeggio in tenda o in amaca, o anche il glamping in una yurta, è l'occasione perfetta per praticare e insegnare a Leave No Trace.

30 agosto 2020 - Ryan W

lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.