Come stare al caldo su un'amaca

Se hai mai fatto un pisolino o dormito su un'amaca, hai sentito la brezza, di solito sotto di te. Potresti anche aver sperimentato l'abbassamento, la difficoltà ad avvolgere la coperta intorno a te e, ovviamente, a entrare o uscire goffamente dal sacco a pelo e dall'amaca (specialmente in nero pece).

Naturalmente, la maggior parte di questi problemi non riguarda solo le amache, ma si verificano anche con molte tende! Ma il problema del freddo è qualcosa che può sconfiggere anche il più potente dei campeggiatori amaca.

Molti campeggiatori provano un'amaca una volta e poi non tornano più indietro. Anche quando il tempo è perfetto durante il giorno, è probabile che la temperatura scenda di notte e così inizia il problema numero uno del campeggio con le amache: affrontare l'aria fredda e il vento.

amaca tenda nella neve

Campeggio amaca per il freddo

Il problema con il campeggio e le amache con il freddo non è un mistero: le amache sono state create nella giungla. Le giungle hanno molti alberi e troppi insetti, quindi gli abitanti della giungla hanno trovato una soluzione brillante: dormire fuori terra e rimanere freschi e indomiti.

Se stai pensando di campeggiare nel Michigan questo autunno (ad esempio), potrebbe sembrare che un'amaca sia una scelta sbagliata. Ma ripensaci.

Si scopre che ci sono sistemi di amaca nuovi, migliorati e francamente incredibili che rendono l'uso degli accessori per il freddo un miliardo di volte più facile. I sistemi di amaca a tre punti creano un letto solido e quasi rigido, perfetto per un materassino gonfiabile e molto meno fastidioso quando si tratta di entrare e uscire dal sacco a pelo. Nessun cedimento significa un insacco più felice.

Ma se vuoi restare con un'amaca tradizionale a 2 punti puoi riscaldarla inserendo un materasso gonfiabile decente.

Se combinato con un cappello, un cuscino isolante e / o una mummia, il sistema a 3 punti (vedere Prodotti tentile) significa che non è più necessario portare o montare una tenda. Puoi sognare dolcemente mentre sei sospeso in aria, sopra il freddo terreno o la neve. E questi sistemi offrono il vantaggio di aggiungere gli accessori sottostanti senza fare ginnastica.

amaca nella grotta di ghiaccio

6 consigli per stare al caldo su un'amaca

Se non scegli Tentsile o un'altra configurazione rigida a 3 punti, puoi comunque utilizzare questi suggerimenti con qualsiasi amaca normale (vecchia scuola):

  1. Dormi sempre su un sottile materassino di schiuma (o meglio ancora) gonfiabile, il nostro tamponi autogonfiabili sono la bomba!
  2. Usa sempre un cuscino, preferibilmente uno che si gonfia per quell'imbottitura d'aria e calore extra.
  3. Scegli un sacco a pelo a mummia che aiuti a trattenere il calore corporeo.
  4. Indossa un cappello (la lana è fantastica, ma anche i tessuti sintetici funzionano bene).
  5. Invece di una fodera per sacco a pelo, usa una trapunta superiore, fondamentalmente una coperta extra che rende molto più facile entrare e uscire dal tuo letto sospeso.
  6. Usa un telo o una mosca della pioggia per intrappolare il calore.

Le amache sono particolarmente vulnerabili anche a leggere brezze, motivo per cui il numero 6 è importante. La maggior parte dei campeggiatori porterà comunque un telo o un altro tessuto resistente al vento per accamparsi e avvolgerlo intorno al corpo quando si dorme sull'amaca è un buon piano. Un ultimo consiglio: non campeggiare su un'amaca in condizioni di freddo estremo. La terra è isolante e quando fa molto freddo, hai bisogno che Madre Terra ti avvolga tra le sue calde braccia.

25 settembre 2020 - Ryan W

lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.